Canto Pop

fotografie Salvatore Insana

Crediti

di e con Fabio Ciccalè
luci Danila Blasi
consulenza musicale e montaggio Dixie Ramone, Wolfman Bob
una produzione PinDoc
con il contributo di Mibact e Regione Siciliana
con il sostegno di San Lo’- Roma
grazie a Roberta Nicolai


Video integrale disponibile on-line; per richiedere la password di accesso 
scrivere a benedetta.bo@gmail.com

tappeto sonoro per solo danzato

Quale canzone ha segnato la tua infanzia?
Quale canzone ha segnato la tua adolescenza?
Quale canzone associ al tuo primo amore?
Quale canzone consideri un capolavoro assoluto?
Quale canzone non vorresti mai riascoltare?
Quale canzone canti spesso sotto la doccia?

Canto Pop parte da queste semplici domande per arrivare ad una composizione uditiva e visiva
che si colloca tra teatrodanza e avanspettacolo. La pièce è costruita su un tappeto sonoro di musiche e parole che hanno segnato la storia della canzone sul quale il protagonista propone un carosello di danze ironiche, grottesche, sensuali, romantiche, didascaliche, accomunate dalla voglia di provocare stupore e epifania.